top of page

Etua - Quando la fotografia mi ha salvato la vita.

Tutto è iniziato con la reclusione forzata a cui, la pandemia nel 2020, ci ha costretto.

Solo nel buio del mio appartamento ho ripensato ai sogni, alle speranze, alle delusioni, alle emozioni e ai disagi che hanno attraversato la mia esistenza fino ad allora.

La pandemia ha toccato tutti noi in maniera profonda per me invece è stata rigenerante.

Fermarmi a riflettere, fare il punto dei miei anni, del mio vissuto e delle mie emozioni mi ha regalato tanta felicità e voglia di esserci ancora, come prima e più di prima.

Ho ripreso in mano vecchi diari, vecchi appunti e ho iniziato a rileggere i miei pensieri di un tempo,

le mie riflessioni del passato, le miei noie, le miei gioie, avventure, sesso, rabbia, rapporti familiari, amori e nostalgie.

All'inizio credevo fosse un modo per ammazzare il tempo, un modo per risanare alcune ferite, per riprendere il giusto cammino, poi man mano che i giorni passavano ed io scrivevo mi rendevo conto che il tutto stava diventando qualcosa di veramente enorme, fuori dalla mia portata oserei.

Le pagine aumentavano, la voglia di terminare il manoscritto pure e così dopo 2 anni dalla prima riga oggi posso dichiarare ufficialmente finita e pronta la mia opera.



L'intero scritto si suddivide in tre capitoli e ovviamente al suo interno ci sono tantissime fotografie.

I 3 viaggi che hanno meglio segnato il percorso evolutivo si spiegano lungo le pagine e vi accompagnano in terre lontane e affascinanti.

Argentina - Stati Uniti - Cuba.

Tre mete per tre spunti di riflessioni comuni ad ogni singolo individuo credo :

Il Lavoro, l' Amore, la Libertà,

pilastri fondamentali affinché ci si possa avvicinare quanto più possibile alla realizzazione che ognuno di noi nel suo piccolo merita.



Sperando il libro abbia un buon riscontro mi auguro davvero sia da stimolo ed ispirazione per chiunque avrà voglia di leggerlo, a mio modo non posso fare altro che suggerirvi di dare il massimo per avere una vita intensa, una vita ricca di belle persone, di grandi esperienze, di avere la forza e il coraggio di mettervi in gioco e di pensare ad essa come ad una strada da percorrere, sempre e comunque, perché per quanto il meteo sia tempestoso durante il cammino, arrivare alla meta soddisfatti e stanchi sarà sempre l'orgoglio più grande.

Pasquale De Maio



Il libro è ordinabile a questo link :

STORE |ETUA|LIBRO|Shop Infinity Studio fotografico (infinity-studio.it)


e per chi invece vuole saperne di più ecco a voi l'intervista integrale realizzata a New York.



37 visualizzazioni0 commenti
bottom of page