Abbiamo bisogno di supereroi : No War

Viviamo in tempi assurdi, in tempi di guerra e di scarico emotivo esagerato, la gente perde il lavoro, bambini muoiono ammazzati sotto bombe che non comprendono, adulti in giacca e cravatta giocano ai soldatini come capriccio di questa strambo periodo in cui sopravviviamo e non viviamo.

Generalmente evito di espormi in maniera personale su argomenti di cui non conosco la vera natura ma come la maggior parte delle persone sane non ci vuole molto a condannare la guerra e a tutto ciò che ne deriva. Per me che amo viaggiare e sentire il contatto con il mondo attraverso la bellezza della natura e delle persone faccio fatica a comprendere come nel 2022 si possa ancora scagliare colpi di fucili o di mortai ad un altro popolo.

Resto basito e deluso da come abbiamo imparato ben poco dal passato non tanto lontano.

Ho pensato di allietare questi giorni pensando a quei bambini che si sentono smarriti e soli nel bel mezzo di questo frastuono, ho pensato che avessero bisogno di spensieratezza, di abbracci, di sguardi fatti di pace e di persone che si tengono per mano, ho pensato che fra tante lacrime quei bambini li pensino di essere salvati dal loro Supereroe preferito, e non essendo io uno di loro ho preferito fotografarlo. In questo caso: Spider Woman.


Questo è semplicemente un modo banale per sollevare i pensieri dai soliti rumori di affanno generale e lasciar credere ai bimbi che i Supereroi esistono e sono intorno a noi.

Magari non leggeranno mai queste parole e mai vedranno le foto ma semmai capiterà sapranno che essi esistono.

I supereroi anche se senza costume siete voi che ogni giorno allungate un sorriso, un aiuto e una mano al prossimo in difficoltà.

Viva le carezze, viva i sogni, viva i bambini che credono nei Supereroi. #NOWAR



103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti